directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


Massime e motti latini


41) Auraseminalis.
Aurafecondatrice.


42) Aut amat aut odit mulier: nil est tertium.
Una donnao ama o odia, non c'é una terza possibilità. (Publilio Siro)


43) Autregem aut fatuum nasci oportere.
Convienenascere o re o stupido. (Seneca)


44) Avarus nisi cum moritur,nihil recte facit.
L'avaro non fa nulla di buonose non quando muore.


45) Barbanon facit philosophum.
La barbanon fa il filosofo. (proverbio)


46) Bellumpunitivum.
Guerra dipunizione, di ritorsione.


47) Beneficiumaccipere, libertatem est vendere.
Accettareun beneficio equivale a vendere la libertà. (Publio Siro)


48) Beneficiumexcussionis (ovvero: ordinis)
Facoltà,per il fideiussore, di chiedere la preventiva escussione del debitore.


49) Bonaefidei non congruit de apicibus iuris disputare.
Nonrisponde a buona fede il cavillare sulle sottigliezze del diritto.


50) Boniiudicis est lites dirimere.
E' compitodel buon giudice di por termine alle liti (decidendole).


51) Boni pastoris esse tondere pecus, non deglubere.
E' proprio del buon pastore tosare le pecore, non scorticarle. (Sventonio)


52) Bonumcertamen certavi, cursum consummavi, fidem servavi.
Hogareggiato in una bella gara, ho concluso la mia corsa, ho mantenuto lamia fede. (San Paolo)


53) Caligatin sole.
Non civede in pieno sole. (Quintiliano)


54) Carpediem
Coglil'attimo fuggente (Orazio)


55) Carpediem quam minimum credula postero
Coglil'attimo fuggente confidando il meno possibile nel futuro


56) Casusbelli.
Circostanzadegna di provocare guerra.


57) Cessat.
Rimane.


58) Clausulaeinsolitae indicunt suspicionem.
Leclausole insolite sono sospette.


59) Coactusvolui.
Volli, macostretto.


60) Compromissumad similitudinem iudiciorum redigitur
Ilcompromesso si redige a somiglianza dei processi.


61) Concordiaparvae crescunt, discordia maximae dilabuntur.  (Sallustio)
Con laconcordia le piccole cose crescono, con la discordia anche le più grandivanno in rovina.


62) Confessiosoli confitenti nocet
Unaconfessione aggrava la posizione processuale soltanto di colui che haconfessato (e non quella dei coimputati).


63) Confusioneperinde extinguitur obligatio ac solutione
Un'obbligazionesi estingue per confusione come per avvenuto adempimento.


64) Consciamens recti famae mendacia  risit.
Lacoscienza retta si ride delle bugie della fama (ossia delle mendaci ciarledel pubblico). (Ovidio, Fasti)


65) Consiliacalida et audacia, prima specie laeta, tractatu dura, eventu tristia esse
Ledecisioni impetuose e audaci in un primo momento riempiono di entusiasmo,ma sono poi difficili da eseguire e disastrose nei risultati.


66) Consummatumest.
(Tutto) ècompiuto!


67) Contralegem facit, qui id facit quod lex prohibet; in fraudem legis vero qui,salvis verbis, legis sententiam eius circumvenit
Agisce"contro" la legge, chi compie un atto che la legge proibisca;agisce, invece, "in frode" alla legge chi, rispettandone leparole, ne aggiri il precetto.


68) Contranon valentem agere non currit praescriptio
Nondecorre prescrizione contro colui che non può esercitare un diritto.


69) Contranon valentem agere non currit praescriptio
Nessungiorno senza una linea. (motto)


70) Contrascriptum testimonium, non scriptum testimonium non fertur
Non siporta un teste orale, contro una prova che sia costituita da un documentoscritto.


71) Contractusnon utique in eo loco intelligitur quo negotium gestum sit, sed quosolvenda est pecunia.
Uncontratto non si considera senz'altro stipulato laddove venne concluso ilnegozio giuridico, ma là dove deve essere pagata la somma pattuita.


72) Corruptissimarepublica plurimae leges.
Quandol'autorità pubblica è sommamente corrotta, innumerevoli sono le leggi. (Tacito,Annali, III, 27)


73) Crasdo, non hodie: sic nego cotidie.
Io dodomani, non oggi: così dico di no tutti i giorni.


74) Credereest cum assensione cogitare.
Credere èpensare con libera adesione. (Sant'Agostino)


75) Crimencontrahitur si et voluntas nocendi intercedat
Sicommette un delitto solo se sussista (oltre all'azione) anche la volontàdi nuocere.


76) Crimensilentii.
Delitto disilenzio (omissione di denunzia).


77) Cuiprodest scelus, is fecit
Hacommesso il delitto colui cui ha portato giovamento.  (Seneca, Medea)


78) Cuiusest dare, eius est disponere.
A chi èconsentito donare, è consentito anche imporre condizioni.


79) Cuivishomini est errare, nullius nisi insipientis est perseverare in errore
Errare ètipico di ogni uomo, ma perseverare nell'errore è tipico dello sciocco


80) Cuminofficiosum testamentum arguitur, nihil ex eo testamento valet.
Quando cisi accerta che un testamento non rispetta la legittima, di quel testamentonulla vale.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]