directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


L'ordinamento feudale

diritto medievaleIl feudo è un fenomeno prettamente consuetudinario. In età carolingia si erano instaurati dei rapporti giuridici che sommano un elemento di carattere personale ad un elemento reale: c’è un legame tra persone, per cui il re stipula un patto con una persona di rango inferiore e attraverso questo il subordinato si mette sotto la protezione del soggetto sovraordinato, giurandogli fedeltà: questo legame è prende il nome di fidelitas ed è un impegno che vincola per tutta la vita. Con il passare degli anni, all’elemento personale si aggiunge un elemento reale, l’elemento economico rappresentato dalla concessione di terreni che vengono conferiti al vassallo (è il famoso beneficium). Questa situazione non rientrava giuridicamente in nessuna delle figure del diritto romano, infatti il beneficio non veniva conferito in proprietà: alla morte del vassallo il terreno tornava nelle mani del soggetto sovraordinato; si assiste così alla nascita di un nuovo istituto giuridico.

Nel 1037 l’imperatore germanico Corrado II emana una costituzione imperiale, l’Edictum de Beneficiis, che regola questa successione del feudo, si tende dunque a darne una regolazione giuridica: il feudo non è una proprietà, perché il padrone ne conserva sempre i diritti.

I libri feudorum non vengono accolti di buon occhio dai giuristi: a Bologna ad esempio il diritto feudale non viene nemmeno studiato.

Il giurista milanese Oberto, che decide di regolare per primo questo diritto (siamo alla metà del 1100), aveva mandato il figlio Anselmo dell’Orto a studiare a Bologna; il figlio scrive al padre dicendo che il diritto feudale non viene insegnato. Il padre risponde allora allegandogli una stesura completa di questi libri, stesura che prende il nome di Raccolta Obertina: si tratta di una raccolta di norme consuetudinarie e più specificamente feudali.

Altri maestri cominciano a prendere in considerazione tale diritto, in primis il modenese Pilio. Proprio a Modena si respira un clima più sereno perché la scuola è minore; vi è ormai un vero e proprio studio scientifico di questi libri nei primi anni del 1200, con l’inserimento degli stessi anche nel Corpus Iuris Civilis: alle 9 collactiones si aggiunge una decima collactio comprendente questi libri feudorum.


____________

Il contenuto in quest'area e' stato liberamente tratto dal web senza riuscire a risalire agli autori. Siamo a disposizione di aventi diritto per l'eventuale richiesta di rimozione. Clicca qui per contatti.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]