directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


I primi regni autonomi

diritto medievale I primi regni che si staccano dall’impero in nome di una piena sovranità dei re sono la Francia e l’Inghilterra. I re sono assolutamente sovrani, non riconoscono nessun dominio superiore.

In Inghilterra il regno nasce nel 1060, con la cacciata degli arabi: l’intento iniziale era quello di respingere la religione islamica.

I Normanni, conquistati i territori inglesi, riescono a far riconoscere dal papa il loro regno, il quale appare ben organizzato e molto vivace per quanto riguarda l’attività legislativa; il primo corpo di norme è di Ruggero II, che nel 1140 presiede l’assise di Ariano con lo scopo di approvare una raccolta di testi: la raccolta entra in vigore sostituendo tutto il diritto precedente che non è contenuto nel testo.

Federico II, re di Sicilia, dopo una riunione a Melfi emana una raccolta di norme, il Liber augustalis (1231); si tratta di una raccolta di leggi che riconosce la figura del re al vertice, e prevede che in caso di lacuna normativa i giudici possano applicare il diritto locale solo previa autorizzazione del re.

Il diritto comune, sia esso diritto romano o diritto longobardo, è considerato sussidiario anche al diritto locale. Viene ribaltata la gerarchia delle fonti, per cui il diritto regio costituisce fonte primaria, il diritto locale fonte secondaria, il diritto comune fonte terziaria. Questa è un’anticipazione del percorso intrapreso in Europa nei secoli successivi.

Anche in Sardegna, dove si seguono le consuetudini sarde, c’è la presenza di un testo giuridico autonomo; l’isola è divisa in quattro giudicati, governati ciascuno da sovrani che mirano a mantenere autonomi i territori medesimi. La raccolta più celebre, datata 1390, vede la luce nel giudicato di Arborea (sotto il dominio della giudicessa Eleonora), e si chiama Carta de Logu: è un complesso normativo in lingua sarda.

Nello Stato Pontificio si avverte l’esigenza di separare il diritto canonico da quello civile: la necessità di una legiferazione laica della Chiesa viene soddisfatta con le Costituzioni di Egidio, nel 1357.


____________

Il contenuto in quest'area e' stato liberamente tratto dal web senza riuscire a risalire agli autori. Siamo a disposizione di aventi diritto per l'eventuale richiesta di rimozione. Clicca qui per contatti.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]