directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


La rinascita dei consilia

diritto medievaleLa situazione politica muta nel corso del 1400, quando nelle magistrature di vertice dell’ordinamento giudiziario siedono i giuristi. La pratica dei consilia non cessa, anzi il numero di questi pareri risulta sterminato, perché sono in questo momento le parti in causa a chiedere i consilia.

Ben altro rilievo aveva invece il professore di diritto, il quale forniva su richiesta e dietro lauto compenso consilia pro veritate (frutto della teorica imparzialità dei doctores). A differenza del consilium sapientis, breve e schematico, tramite il consilium pro veritate ora il consulente cerca di argomentare il più possibile per convincere e influenzare il giudice; erano questi consilia più lunghi e ricchi di spiegazioni, per poter essere usati anche in successivi casi analoghi.


____________

Il contenuto in quest'area e' stato liberamente tratto dal web senza riuscire a risalire agli autori. Siamo a disposizione di aventi diritto per l'eventuale richiesta di rimozione. Clicca qui per contatti.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]