directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


L'invenzione della stampa e la communis opinio

diritto medievaleA metà del 1400 si verifica un evento straordinariamente importante: l’invenzione della stampa. La diffusione delle opere fa un salto di qualità, grazie a una distribuzione capillare vastissima. C’è la possibilità per molti di prendere visione delle opere giuridiche, inoltre ognuno può pubblicare le proprie opere, la propria raccolta di consilia: questo porta nuovamente a una strisciante incertezza del diritto.

L’unico criterio per raggiungere una ragionevole certezza del diritto passa ormai attraverso la ricerca della communis opinio, l’opinione comune: fra molte pronunce viene considerata fondata quella più diffusa.

Si crea così una sorta di gerarchia: l’opinione di Bartolo è considerata la più autorevole, e spesso i giudici non si sentono di discostarsi da tale opinione.


____________

Il contenuto in quest'area e' stato liberamente tratto dal web senza riuscire a risalire agli autori. Siamo a disposizione di aventi diritto per l'eventuale richiesta di rimozione. Clicca qui per contatti.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]