directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


Suitas della condotta

Diritto Penale, definizione di: Suitas della condotta

Suitas della condotta E’ la coscienze e volontà della condotta. Ai sensi dell’art. 42/1, “nessuno può essere punito per un’azione od omissione preve-duta dalla legge come reato, se non l’ha commessa con coscienza e volontà”. La suitas costituisce l’appartenenza della condotta al soggetto sia che questa sia sostenuta da una volontarietà re-ale ovvero potenziale. Debbono essere conside-rati coscienti e volontarie tutte le condotte attri-buibili alla volontà del soggetto, essendo tali non solo quelle che traggono origine da un im-pulso cosciente, bensì anche quelle che deriva-no dalla inerzia del volere, ma che con uno sforzo del volere potevano essere impedite. La suitas, investendo il rapporto specifico tra la vo-lontà del soggetto ed una condotta, fa venir meno, in sua mancanza, l’attribuibilità della condotta posta in essere, e quindi la responsabi-lità penale.

____________

Il contenuto in quest'area e' stato liberamente tratto dal web senza riuscire a risalire agli autori. Siamo a disposizione di aventi diritto per l'eventuale richiesta di rimozione. Clicca qui per contatti.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]