directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


Teoria della accessorietà

Diritto Penale, definizione di: Teoria della accessorietà

Teoria della accessorietà (concorso di persone) Se-condo tale teoria la norma sul concorso esten-derebbe la tipicità della condotta principale alle condotte accessorie dei compartecipi: in tal mo-do il semplice partecipe risponde del reato in quanto la sua condotta atipica accede al fatto tipico dell’autore, dal quale attinge la sua rile-vanza penale. Suo vizio sta nell’esigere, per la punibilità dei compartecipi, una condotta prin-cipale tipica, con le due conseguenti insuperabi-li limitazioni: a) di non riuscire a giustificare la punibilità dei concorrenti in tutti i casi c.d. di esecuzione frazionata, ove nessuno da solo rea-lizza l’intero fatto tipico, ma ciascuno ne com-pie una parte soltanto; b) di non riuscire a giu-stificare la punibilità dei concorrenti nel reato proprio, allorché la condotta materiale sia posta in essere dall’extraneus, dato che l’autore della condotta principale non può essere che l’intraneus, cioè la persona che ha la qualifica soggettiva.

____________

Il contenuto in quest'area e' stato liberamente tratto dal web senza riuscire a risalire agli autori. Siamo a disposizione di aventi diritto per l'eventuale richiesta di rimozione. Clicca qui per contatti.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]