directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


Macroeconomia: Da Economia sommersa a Eurosclerosi

macroeconomia Economia sommersa. Parte dell’attività economica di un paese che non viene registrata nelle stati¬stiche ufficiali, perché illegale o a scopo di evasione fiscale.

Economie postindustriali. Economie in cui la quo¬ta del settore manifatturiero sul PIL è in co¬stante declino.

Effetto o ipotesi di Fisher. Proposizione secondo la quale un aumento della crescita nominale della moneta nel lungo periodo si riflette in un aumento di pari importo sia del tasso di inte¬resse nominale, sia del tasso di inflazione, la¬sciando invariato il tasso di interesse reale.

Effetto Tanzi-Olivera. Effetto negativo dell’infla¬zione sulle entrate fiscali e quindi sul disavan¬zo di bilancio.

Efficiencv wages (salari di efficienza). Salari in corrispondenza dei quali il lavoratore svolge il proprio lavoro nel modo più efficiente e pro¬duttivo possibile.

Equazione di comportamento. Equazione che de¬scrive alcuni aspetti del comportamento econo¬mico degli individui o di un’intera economia.

Equazione di domanda aggregata. Essa dà la do¬manda di prodotto a un dato livello dei prezzi. Essa è derivata dall’equilibrio simultaneo nei mercati dei beni e nei mercati finanziari.

Equazione di equilibrio. Equazione che rappresen¬ta una condizione di equilibrio.

Equazione di offerta aggregata. Essa dà il livello dei prezzi in corrispondenza del quale le im¬prese sono disposte a offrire una data quantità

di produzione. Essa è derivata dalla condizio¬ne di equilibrio del mercato del lavoro.

Equazione IS. Condizione di equilibrio secondo la quale la domanda di beni deve essere uguale all’offerta di beni o, equivalentemente, l’investimento deve essere uguale al risparmio. È la condizione di equilibrio sul mercato dei beni.

Equazione LM. Condizione di equilibrio secondo la quale la domanda di moneta deve essere uguale all’offerta di moneta o, equivalentemen¬te, la domanda di titoli deve essere uguale all’offerta di titoli. È la condizione di equilibrio dei mercati finanziari.

Equilibrio. Uguaglianza tra domanda e offerta in un mercato.

Equilibrio generale. Situazione di equilibrio simul¬taneo in tutti i mercati (reali, finanziari e del lavoro).

Equivalenza ricardiana. Proposizione secondo la quale né i disavanzi di bilancio né il debito pubblico avrebbero effetto sull’attività econo¬mica.

Errore di previsione. Differenza tra il valore ef¬fettivo di una variabile e la previsione della stessa.

Espansione. Periodo di crescita del PIL.

Espansione fiscale. Aumento della spesa pubblica o riduzione delle imposte che provoca un au¬mento del disavanzo di bilancio.

Espansione monetaria. Aumento dell’offerta di moneta.

Esperimento guidato. Insieme di verifiche nelle quali si altera una variabile, mantenendo co¬stanti tutte le altre.

Esperimento naturale. In economia, evento o periodo che può essere usato per verificare la validità di una teoria economica.

Esportazioni (X). Acquisto di beni e servizi nazio¬nali da parte del resto del mondo.

Esportazioni nette (NX). Differenza tra esporta¬zioni e importazioni. È chiamata anche saldo commerciale.

Eurosclerosi. Termine coniato per indicare l’idea che l’Europa soffre di una rigidità eccessiva, soprattutto nel mercato del lavoro.


____________

Il contenuto in quest'area e' stato liberamente tratto dal web senza riuscire a risalire agli autori. Siamo a disposizione di aventi diritto per l'eventuale richiesta di rimozione. Clicca qui per contatti.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]