directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


Proprietà e curiosità di fiori, frutti ed erbe -parte 1-

Proprietà e curiosità di: abete, acero, albicocca, aloe, altea, artiglio del diavolo, avena

Le proprietà naturali delle erbe sono note da secoli, tramandate dalla tradizione popolare, anche se non sempre sono riconosciute dalla medicina ufficiale. Tisane, decotti, oli, tinture, creme a base vegetale sono ricercati, mostrando un interesse che svela, al di là dell’efficacia della cura, un diffuso bisogno di ricreare quel legame biologico che fin dall’antichità ha unito uomo e natura per ritornare a una dimensione più controllabile, riscoprendo gesti, essenze, profumi... Internet ha diversi siti sull’argomento, noi vogliamo offrire soltanto alcune note informative per introdurre un argomento inesauribile e solleticare curiosità. Non abbiamo, cioè, alcuna intenzione di promuovere utilizzi terapeutici. Di una pianta possono essere utilizzati fiori, frutti, foglie, corteccia, resina ecc., in quantità variabili, e quindi soltanto un esperto può mettervi mano. Per rimarcarlo, si sono elencate le proprietà terapeutiche accanto a piccole curiosità e usi completamente differenti.

Abete: balsamico, espettorante, diuretico, tonificante, utile nei disturbi respiratori. Un pugno di gemme o di aghi nell’acqua del bagno dà una sensazione vivificante, rinfrescante e riposante. Il tronco è sfruttato come materiale da costruzione per arredi e navi, per la resina e per la pasta della carta. L’Abete balsamico fornisce la trementina, utilizzata sia in medicina che nell’industria, come solvente e collante nei vetri per microscopi.

Acero: astringente intestinale, rinfrescante, rinforzante, coadiuvante nelle terapie di rafforzamento della pelle, utile per le pelli arrossate, deboli o delicate. Antonio Stradivari fu il primo a utilizzarne il legno per la costruzione dei suoi leggendari violini.

Albicocca: soprattutto secca, fornisce molto potassio, utile per il buon funzionamento del cuore e dei muscoli.

Aloe: amaro-tonico, colagogo, lassativo, purgativo.

Altea: antinfiammatorio del tratto gastrointestinale, emolliente, antienteritico, riequilibrante del transito intestinale.

Artiglio del diavolo: riduttore di uricemia e colesterolemia, potente analgesico, antinfiammatorio, antispasmodico; indicato nei casi di reumatismo degenerativo, cervicoartrosi, lomboartrosi, coxartrosi, gonartrosi e nelle cefalee di origine cervicale.

Avena: tonico nervino, utile in caso di surmenage, astenia nervosa, turbe del sonno e stress psicofisico.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]