directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


Giro del portogallo nelle pousadas

Splendide dimore storiche, castelli e conventi, ristrutturati e trasformati in alberghi

portogallo Splendide dimore storiche, castelli e conventi, ristrutturati e trasformati in alberghi di charme, con un massimo di 50 camere e una cura ai dettagli che non ha eguali.
Sono le pousadas portoghesi, il modo migliore per scoprire questa terra avvolti dal lusso e dall'atmosfera di secoli di storia. Ecco le più belle per un viaggio indimenticabile.

Per regalarvi una notte speciale se avete intenzione di visitare Lisbona, niente di meglio che fermarsi alla Pousada de Dona Maria, all'interno del Palazzo Nazionale di Queluz. Sontuosa architettura barocca e interni Luigi XVI, arricchiti da dettagli per giocare al cavaliere e alla castellana, tra lenzuola di lino e splendide tovaglie ricamate.

Ad una ventina di chilometri dalla capitale, ad Alcher do Sal, la Pousada Dom Alfonso II offre camere e suite all'interno di un antico castello che domina lunghe spiagge sabbiose e resti archeologici da visitare.

Splendida l'atmosfera alla notte, fra giardini curatissimi e piscina illuminata.

Sempre a sud di Lisbona, a Palmela, c'è un buen retiro all'interno del Parco Naturale di Arrabida. La Pousada de Palmela offre ospitalità all'interno di un antico castello, già sede dei cavalieri dell'Ordine di Santiago, e in origine fortezza moresca.

Vi stuzzica l'idea di una notte in un convento? Provate alla Pousada de Santa Maria de Bouro, ad Amares, nel nord del Portogallo. Arredi sobri e splendidi azulejos decorano questo ex convento cistercense.

Oppure alla Pousada de Santa Marinha, a Guimar, convento agostiniano del XVII secolo dallo splendido chiostro, dove è possibile scegliere una suite ricavata da un'antica cella con tanto di letto a baldacchino.

Una delle zone più ricche di pousadas, e di storia, è senza dubbio l'Alentejo, la vasta zona agricola all'interno del Portogallo.

Splendida la Pousada Rainha Santa Isabel, a Estremoz, dove si può passeggiare circondati da veri pezzi da museo come le sculture in legno e i preziosi quadri, e dormire in camere con letti a baldacchino di ferro battuto e bagni in marmo rosa.

A Evora, la città più importante della zona, da non perdere la Pousada dos Loios, antico convento dal chiostro spazioso ed elegante. Arredi sobri e una splendida suite affrescata caratterizzano questo hotel de charme.

Infine a Beja, scendendo verso le spiagge dell'Algarve, vale una sosta la Pousada de S. Francisco, antico convento francescano arricchito da piscina, sobri arredi in legno, camere ampie e spaziose e una deliziosa sala da pranzo affrescata.



home page

home page  

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]