directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


Prevenzione della violazione del copyright

Prevenzione della violazione del copyright

Sempre più spesso si legge di situazioni in cui qualcuno ha copiato l'altrui lavoro, ha copiato un sito, preso un dominio simile senza averne titolo, copiato loghi, immagini ecc.

Al fine di aiutarvi a prevenire simili problematiche, o a porvi nella migliore situazione possibile per dimostrare i vostri diritti, vi presentiamo questo piccolo vademecum, che potrà aiutare a prevenire situazioni spiacevoli, per una maggior tutela dei propri interessi. Non ci addentreremo dunque ad esaminare se l'atto di ""copiare"" possa (in taluni casi) essere più o meno lecito, ma ci limiteremo ad indicare quello che chiunque, operando nel web, (e non solo) dovrebbe fare se ci tiene particolarmente alla sua attività lavorativa, al fine della tutela della sua creazione.

registrazione del marchio Se pensate di impiantare qualcosa di concreto, partite con la registrazione del marchio, probabilmente è più utile (e prioritario) della registrazione di un dominio. Registrare un marchio può tutelarvi maggiormente. L'operazione è meno costosa di quel che sembra, eseguita da soli, non dovrebbe superare i 200 euro. La registrazione si esegue presentando regolare domanda presso la camera di commercio della propria provincia, compilando gli appositi moduli ed effettuando i dovuti versamenti. Prima di procedere alla registrazione di un marchio dovrete scegliere le categorie merceologiche ritenute di vostra competenza.

Ad esempio Ferrari (la casa automobilistica) e Ferrari (l'azienda vinicola) possono coesistere in quanto operanti in settori estremamente diversi e non confondibili. Ed entrambi sono marchi registrati. Una guida rapida alle categorie merceologiche la trovate qui se invece volete qualcosa di più dettagliato potete cercare, e scaricare, il pdf contenente la ""classificazione internazionale dei prodotti e dei servizi ai fini della registrazione dei marchi"". Sono 185 pagine dove dovreste trovare il vostro ambito di interesse. Nella registrazione del marchio tenente conto che esistono ""marchi forti"" e ""marchi deboli"". I primi godono di maggior tutela, i secondi di meno tutela (salvo situazioni particolari). I marchi deboli sono tutte le parole di uso comune. Se registro il termine ""web"" non posso poi pretendere di vietarne l'uso. Se registro ""webmasterzone webdesigner"" avrò certamente una migliore tutela.

 


home page

home page  

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]