directory       contattaci     preferiti     chi siamo

 


Oroscopo Celtico, periodo: Febbraio – Salice –

oroscopo celtico Il salice è una pianta legata a tutto ciò che veniva interpretato come femminile e ai ritmi lunari. E’ importante ricordare che i Celti tenevano le donne in alta considerazione: potevano possedere proprietà, abbandonare il tetto coniugale, diventare druidi. Inoltre, alcune tra le figure più interessanti della mitologia celtica sono proprio donne, come la fiera regina Maeve o la Morrigan, che incarna tutti gli orrori delle potenze soprannaturali. Oppure Brigit, la dea pagana tenuta in grande onore in Irlanda, il cui culto si è poi sovrapposto con quello cristiano di Santa Brigida. Proprio a Brigit era dedicata la festa che si teneva in febbraio, Imbolc o Brigantia, e il salice era l'albero di questa dea.

Questo segno ha pertanto una caratterizzazione molto femminile. Il che non significa essere effemminati per gli uomini, ma avere una più delicata sensibilità rispetto a chi è nato sotto un altro segno. E anche una maggiore capacità di vedere le diverse sfaccettature di una questione, di non fermarsi alla prima impressione. Le donne nate in febbraio invece sono molto femminili, ma spesso non in modo visibile o sdolcinato, ma in maniera più profonda.

Qualche volta, comunque, l'uomo o la donna Salice manca di determinazione ed è facilmente preda di profondi sconforti.

Questo segno, a differenza di tutti gli altri agosto escluso, non ha un vero e proprio colore di riferimento, bensì ha il concetto di 'luminoso, brillante'.



home page

home page

indice della sezione

indice argomento





 

Personal Trainer

 
 
 
 

[home page]